CONVIVIALI 2018

Conviviale di dicembre "Festa degli auguri"


Novembre - La conviviale è sostituita dall'evento "Consegna premi fair play"




2018-10-25 PanCO-VELAjpg        Conviviale Ottobre


Conviviale Settembre: il 20 appuntamento per il burraco di solidarietà

Giovedì 20 settembre 2018 ORE 19:45 – Hotel Palace di Como, Lungo Lario Trieste 16 (Tel. 031/23391)

5° edizione TORNEO DI BURRACO





Conviviale di luglio (vedi foto sotto)


VENERDI' 15 GIUGNO UNA CONVIVIALE MEMORABILE per il CLUB di COMO.

Presenti il mitico GIUSEPPE ABBAGNALE, ora Presidente della Federazione Nazionale di Canottaggio e molti Campioni a partire da DANIELE GILARDONI, 11 volte Campione del Mondo, a BETTA SANCASSANI,  LIVIO LA PADULA,  GARDINO PELLOLIO, DAVIDE GEROSA, LORENZO GEROSA, GIULIA POLLINI, FILIPPO MONDELLI.  Dalle 21 l' incontro è stato aperto al pubblico


CONVIVIALE  di MAGGIO


Nelle foto sottostanti presentiamo il report con la sintesi redatta da Manlio Siani. Serata veramente indimenticabile. Sul finire della stessa, assai gradito dal relatore l'omaggio offerto  a nome di tutti i soci comaschi: lo splendido libro "Emozioni del Lago di Como". Nel consegnarlo il Presidente Achille Mojoli così si è espresso: “Mi fa piacere che tu abbia già potuto apprezzare il nostro territorio, anche se solo in fotografia. Da queste foto di Enzo Pifferi, un fotografo comasco riconosciuto per la sua bravura in tutto il mondo, te ne innamorerai ancor di più. Ma ti assicuro che il nostro “Lago di Como”, visto dal vivo, è ancora meglio ed è proprio, come recita il pay off del logo, “Un Mondo unico al Mondo”. Per questo speriamo che guardando le immagini mozzafiato del paesaggio del nostro lago possa nascere in te il desiderio di venire a trovarci  come nostro ospite in un futuro prossimo”.


ETICA - SPORT - FAIR PLAY: valori senza frontiere (Lugano 16 Maggio 2008)

Secondo tradizione la conviviale del mese di maggio per il Panathlon Como del Presidente Mojoli si è svolta con i Club gemellati di Lugano e Varese. Quest’anno è stata organizzata dal Club di Lugano ed ha avuto la gradita presenza degli amici del Club di Locarno. Si è parlato di “Etica, sport e fair play” con un relatore d’eccezione, il professor Ario Federici, docente all’Università di Urbino e Presidente del Corso di Laurea Magistrale in scienze dello sport presso lo stesso ateneo. È arrivato in Svizzera dalle Marche dove è nato, vive e lavora, per parlare di questi valori dello sport che non hanno frontiere. I lavori sono stati introdotti dalle autorità del luogo. Il Sindaco e panathleta di Lugano Marco Borradori, il Presidente del Distretto Svizzero Bernhard Segesser, il Direttore del Dipartimento Cultura e Sport Marco Bignasca, il responsabile della Banca di Stato della Regione Lugano Luigi Longoni che collabora da 3 anni con il Club e il Capo Dicastero Sport della Città di Lugano Roberto Badaracco, hanno riconosciuto tutti l’importanza del tema della serata, considerato fondamentale. Piacevolissima la relazione di Ario Federici che ha incantato tutti con una dialettica accattivante e con la presentazione di diapositive che hanno permesso di entrare in sintonia con le sue parole incisive, attuali e ricche di messaggi reali.


OLIMPIADI INVERNALI - I RACCONTI DEI PROTAGONISTI (APRILE 2018)




2018 - Giovedì 18 gennaio

E' iniziato ufficialmente il secondo mandato del presidente Achille Mojoli. Nella splendida sala dell’Hotel Palace di Como si sono ritrovati i soci per l’Assemblea Ordinaria Annuale che aveva all’ordine del giorno: la relazione del Presidente Achille Mojoli sull’attività svolta nel 2017; la relazione ed approvazione bilancio consuntivo e la relazione del Collegio di controllo amministrativo contabile sul consuntivo 2017; la relazione programmatica del Presidente Achille Mojoli per l’anno 2018; l’illustrazione bilancio preventivo e la determinazione della quota sociale anno 2018 e ogni altro argomento di carattere generale attinente agli scopi del Club. 

PRIMA PARTE

Prima di iniziare i lavori, si è proceduto alla presentazione ufficiale dei nuovi soci. Ben nove nomi importanti della società sportiva, culturale e imprenditoriale della nostra provincia si sono aggiunti portando l’attuale numero di soci a 57.